Tornare in forma con l’aiuto degli omeopatici? Devi prima comprendere la causa dei tuoi kg di troppo

Le pratiche qui descritte non sono accettate dalla scienza medica, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Queste informazioni hanno solo un fine illustrativo.
Irritabilità, malumore, nervosismo e molti altri stati d’animo più che frequenti possono essere la causa di sovrappeso e obesità. Quando con i chili di troppo c’entra anche la psiche, allora l’omeopatia può essere di supporto per raggiungere i tuoi obiettivi.
Gaia Cortese 23 Aprile 2019

Chiariamo subito. Non esistono rimedi omeopatici per dimagrire, senza che non vengano cambiate le abitudini alimentari che probabilmente hanno portato al sovrappeso, e senza che non sia messa in campo un’attività fisica per bruciare calorie. Ma è giusto dire che i rimedi omeopatici possono aiutare a tornare in forma, proprio perché possono avere effetti sullo stato d’animo di chi ha deciso di mettersi a dieta.

È infatti importante capire quali siano i problemi di fondo che possono aver portato ad un aumento di peso: ansia, tristezza, iperemotività, ma anche irritabilità, nervosismo, oppure sedentarietà e inattività generale. Ecco come, in particolari casi, l'omeopatia può venire in aiuto a chi vuole cambiare stile di vita, iniziando dal perdere i chili di troppo.

Rimedi omeopatici per dimagrire

Thuya

Se per esempio sei facile all'agitazione, all'inquietudine e all'iperemotività e, pur non avendo evidenti problemi di peso, hai fianchi larghi e cosce un po' grosse, il rimedio omeopatico Thuya potrebbe essere indicato nel tuo dimagrimento perché contrasta la ritenzione idrica e la variazione ponderale che si verifica spesso in seguito all’assunzione di contraccettivi orali e di cortisonici.

Ignatia amara

Quando la difficoltà a dimagrire o a seguire una dieta deriva da una fame nervosa causata da preoccupazioni o emozioni negative, si prescrive ignatia amara. L’appetito di ignatia è di origine psichica e non si placa mangiando. In questi casi il bisogno di nutrimento non è legato al cibo, sul quale si sfoga il disagio, ma deriva da disturbi dell’umore, da problematiche di tipo affettivo e relazionale, da contrasti e conflitti interiori.

Nux vomica

Eccessivo accumulo di stress, uno stile di vita frenetico e un’alimentazione sregolata possono causare problemi di peso. In questi casi viene indicato Nux vomica, un rimedio omeopatico che aiuta quando si verificano disturbi a livello gastrico, causati proprio da un consumo sregolato di bevande alcoliche o stimolanti o di cibi piccanti. Un altro aspetto del rimedio omeopatico è che agisce per “sbloccare” il processo di dimagrimento: non solo risolve la stipsi ostinata, ma ripristina l’equilibrio e stimola l’intestino riportandolo alla sua normale attività.