Come tenere la casa in ordine e renderla ogni giorno più bella

Consigli e suggerimenti per trasformare la propria casa in un ambiente bello e ordinato, ma soprattutto accogliente. Forse non ci crederai, ma la scelta dei colori giusti, l’illuminazione e l’arredo più indovinati e un po’ di decluttering (che non fa mai male), possono fare veri e propri miracoli.
Gaia Cortese 28 settembre 2020

Sfogli (sospirando) le riviste di arredamento pensando a quanto vorresti anche tu una casa sempre in ordine e ben arredata? Benvenuta nel club. Con ogni probabilità, anche casa tua è costantemente un putiferio, con cianfrusaglie sparse in ogni dove e vestiti ammucchiati su qualche sedia.

Se ci pensi bene, le case fotografate sulle riviste hanno una particolarità: non sono vissute. Non sentirti quindi in difetto per la tua casa non proprio, non demoralizzarti: con i giusti accorgimenti, puoi invertire sicuramente questa rotta. Basta volerlo.

Elimina il superfluo

Less is more. Se sei un tipo disordinato, avere troppe cianfrusaglie in casa non ti aiuterà di certo a fare ordine. Quello che ci vuole è fare un po' di decluttering e liberarti di tutto quello che consideri inutile. Per aiutarti nell'impresa, considera veramente quanto un oggetto ti è utile e da quanto tempo non lo usi. Cerca di non soffermartici troppo sopra, il rischio è quello di impiegare troppe ore in questa operazione e finire per arrendersi e mollare tutto. Ultima raccomandazione: quello che elimini, regalalo o riciclalo.

Usa colori chiari (e neutri) per le pareti

Di norma i colori chiari sono consigliati per le case piccole perché tendono a far sembrare gli ambienti più ampi di quello che sono in realtà. Ma c'è di più. I colori chiari danno naturalmente un'idea di ordine, trasmettono calma e rilassano la mente. L'ideale poi è optare per colori che siano anche neutri: il bianco, il beige, il grigio e l'avorio. Se infatti pareti e pavimenti della casa sono di una tonalità neutra, sarà più facile arredare in un momento successivo, aggiungendo accessori ed elementi tessili dei propri colori preferiti.

Scegli solo due tonalità per arredare

Scelte tonalità neutre per la casa, scegli un bel colore per dare stile agli spazi interni. Come? Scegliendo vasi, tappeti, soprammobili  e oggettistica varia dello stesso colore. Ricordati però di non esagerare con i colori, per evitare un "effetto arcobaleno" che mette solo confusione in casa, facendola apparire immediatamente disordinata.

Scegli la giusta illuminazione

Illuminare bene una casa è fondamentale. Lampade a terra o a soffitto devono essere scelte con cura, perché sono anch'essi elementi di arredo. Oltretutto l'illuminazione ha un ruolo fondamentale nel creare la giusta atmosfera, accogliente nel living e funzionale quando si deve lavorare o ci si può dedicare ad altre attività come la lettura, il gioco o un hobby.

Decora il corridoio

Se in casa hai un lungo corridoio, non dimenticarti di considerarlo alla pari delle altre stanze: arredalo! Per quanto sia una zona di passaggio, il corridoio può essere arredato con cornici alla pareti, specchi, tappeti e passatoie. Anche qui, non serve dirlo, l'illuminazione ha un ruolo importante.

Non dimenticare le tende

Una cosa non è arredata, se non sono montate le tende. I tessili vanno scelti accuratamente: devono avere tutti uno stesso stile, anche se si trovano in stanze differenti, non devono avere troppi fronzoli e devono essere tenuti in ordine, senza stropicciature o altri difetti.

Ogni cosa al suo posto

Una casa bella deve essere anche ordinata. Il trucco è trovare per ogni cosa un posto: in questo modo saprai esattamente dove cercare quello che non trovi e dove riporre quello che hai appena finito di usare. Se ci pensi bene, infatti, molto del disordine che si crea in casa è dovuto al fatto che non si sa bene dove riporre quello che si ha.

Organizza un tuo planner pulizie

Se tendi a rimandare le pulizie di casa, prova a mettere giù un planner da rispettare che sia settimanale per le pulizie più frequenti e urgenti e mensile per operazioni di pulizia più impegnative, come la pulizia dei tappeti o degli infissi esterni. Ti accorgerai che mantenendo fede al tuo piano delle pulizie, farai molta meno fatica di quello che immagini, perché tutto sarà più pulito e lo sporco da eliminare sarà sempre meno.

Aggiungi qualche pianta

Dai sfogo al tuo pollice verde e scegli per la tua casa le piante d'appartamento più belle. Trova la posizione più adatta per farle crescere bene e assicurati di innaffiarle con regolarità. Divieto assoluto, invece, per le piante artificiali! Scegli quindi un'orchidea per il living, delle piantine aromatiche da mettere sul davanzale della finestra della cucina e una pianta dalle foglie grandi e sempreverde all'ingresso.

Allestisci la zona outdoor

Se vuoi ampliare i confini della tua casa, prova a sfruttare balconi e terrazzi, allestendo una zona outdoor dove poterti concedere un momento di relax o dove poter mangiare in buona compagnia.