Come trovare il tempo per leggere? Ecco 7 infallibili consigli per iniziare e finire un libro

Trovare il tempo per dedicarsi alla lettura non è così complicato. Basta organizzarsi scegliendo innanzitutto un buon libro, magari un’e-book per portarlo sempre con sé e imparare a programmare i tempi per leggere. non solo in vacanza.
Gaia Cortese 21 Giugno 2022

Il piacere di una passeggiata in alta quota, di un tuffo in mare aperto, di una pennichella sotto l’ombrellone. Tutti buoni motivi per andare finalmente in vacanza, ma non per tutti. C’è chi attende di arrivare alla tanto sospirata pausa estiva solo per leggersi un libro, perché nella vita di tutti i giorni, tempo non ne trova.

Essere troppo stanchi la sera al momento di coricarsi è la scusa più frequente per non aprire un libro, anche se forse la “colpa” è da attribuire anche (e qui ci vuole un po' di esame di coscienza) al troppo tempo passato su smartphone e tablet. In ogni caso, poter leggere senza essere interrotti continuamente da qualcosa o qualcuno, è un vero e proprio invito a rilassarsi e a godersi la lettura. E forse è possibile solo in vacanza.

Oltretutto al piacere di leggere un libro, si aggiungono i benefici che questa attività sembra assicurare. La lettura, infatti, stimola la mente e per questo aiuta anche a prevenire la demenza senile o patologie come l’Alzheimer; leggere può distrarti dalla vita quotidiana trasportandoti idealmente in una dimensione parallela e pertanto aiutandoti a ridurre lo stress; senza contare che poi migliora la concentrazione e il livello di attenzione favorendo ogni attività cerebrale.

Detto questo, quando trovare il tempo per leggere? Visto e considerato che non può essere "solo in vacanza", voglio darti alcuni consigli per poter dedicare del tempo alla lettura di un libro, ovviamente, per averne i massimo benefici.

Scegli un buon libro

La prima cosa da fare è scegliere un libro che rispecchi i tuoi gusti. se sei un appassionato di gialli e thriller non  acquistare una biografia o un libro storico, se detesti leggere versi in rima, lascia stare poemi e poesie. Scopri piuttosto quali possono essere i tuoi autori preferiti e scegli in base a ciò che ti appassiona maggiormente.

Leggi ovunque ti capiti

Forse se ti limiti ad aspettare il momento giusto per leggere, non lo troverai mai. Tuttavia, una buona abitudine può essere quella di portare sempre con te un libro e di leggerlo appena hai una decina di minuti per dedicartici. Si può infatti leggere sui mezzi pubblici nel tragitto casa lavoro, in pausa pranzo o in una sala di attesa di uno studio medico. Oltretutto questa abitudine ha un duplice vantaggio: quello di poter leggere e quello di riuscire ad ingannare il tempo in un'attività assolutamente piacevole.

Considera l'alternativa e-book

Se il problema è trasportare il "peso" del libro, la migliore alternativa è acquistare un lettore di e-book, leggero e maneggevole, e godere della più ampia scelta di e-book che si possono trovare in commercio. Non solo. la retroilluminazione dell'e-book ti consente di leggere anche al buio mentre magari sei già a letto e non vuoi disturbare nessuno tenendo la luce del comodino acceso.

Programma un orario per la lettura

A volte è sufficiente un po' di programmazione per riuscire a inserire un hobby o uno svago tra le numerose incombenze quotidiane. Vale anche per la lettura, naturalmente. Per riuscire quindi a dedicarti alla lettura, forse ti è sufficiente pianificare di leggere la sera prima di dormire, o farlo durante il weekend, o ancora, durante le vacanze. Con una visione abbastanza ottimista della faccenda, posso essere abbastanza cera che la lettura possa essere programmata almeno nel weekend: sarà un momento rilassante per svagarsi e, allo stesso tempo, riposarsi.

Entra in una community di lettori appassionati

Far parte di una community di lettori appassionati è sicuramente uno stimolo per leggere di più. Si possono scambiare consigli e pareri, rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità "da scaffale" da acquistare o scoprire libri pubblicati in tempi anche non recenti, ma meritevoli di essere letti.

Inizia da un libro breve

Se proprio sei a digiuno di libri da un po' di tempo, inizia a "rompere il ghiaccio" con un libro non troppo lungo. Sarà più semplice portarne a termine la lettura, senza l'ansia di avere centinaia di pagine da leggere.