Con un libro puoi imparare molte cose, anche ad aiutare un animale costretto a vivere in un canile

Leggi un libro perché è un viaggio meraviglioso da fare. Scambia un libro con qualcuno per condividere questo piacere. Acquista un libro per aiutare un animale costretto a vivere dietro le sbarre. E acquista un libro per donarne uno alla biblioteca di una scuola. Perché bambini e ragazzi crescano con sempre con la voglia di leggere.
Rubrica a cura di Gaia Cortese
6 maggio 2019

Ci avevano allarmati dicendoci che i libri erano destinati a scomparire. L’avvento di e-book, smartphone e tablet avrebbe dato un calcio nel sedere ai vecchi e obsoleti libri, accusati di atti di deforestazione e spreco di carta. Eppure sono ancora in mezzo a noi (per fortuna) e sono anche spunto di iniziative virtuose legate all’istruzione, alla solidarietà e al piacere della cultura.

Il bello del book crossing di Bra

Il bello di scambiarsi un libro o semplicemente di non volerlo buttare nel bidone della carta straccia ha dato origine al book crossing. Così, in alcuni punti di varie città, nelle stazione della metropolitana, nei bar e nelle caffetterie, ma diffusamente anche nelle più inaspettate sale di attesa, si vedono sempre più libri a disposizione di chi mai volesse leggerne uno: libri lasciati con l’obiettivo di farli circolare per farli leggere da chiunque ne sia incuriosito, un modo per condividere una storia, un’esperienza, passata già tra le mani di altri.

In occasione della giornata del libro,quest'anno celebrata lo scorso 23 aprile, a Bra, in provincia di Cuneo, la Biblioteca Civica G. Arpino propone ogni anno il "Giralibro", un book crossing locale che interessa vari punti della città. Il servizio di book crossing è legato a un altro progetto ancora, “Un libro al Bar”, nato nel 2010, quando erano stati distribuiti ad ogni locale aderente, uno stock di libri per iniziare lo scambio di libri. Nel tempo sono nati altri punti di scambio in biblioteca, nelle scuole e nei negozi, al Pronto Soccorso e nei reparti dell’Ospedale Santo Spirito di Bra, tutti luoghi dove per ingannare il tempo l’ideale è proprio un libro.

Libri per aiutare il canile di Rimini

A Rimini invece, i libri aiutano gli ospiti di un canile. L’iniziativa si chiama "Libri&Code", ed è per merito dei volontari delle associazioni animaliste attive al Canile di Rimini che ogni secondo e quarto sabato del mese, attraverso l’acquisto di un libro, è possibile sostenere la raccolta fondi a favore degli animali del canile.

Aiuta una biblioteca scolastica

Ma i libri non arrivano solo a sostegno degli animali ma anche delle biblioteche scolastiche non sempre così fornite come potrebbe credersi. Ecco quindi come l’Associazione Italiana Editori porta avanti da diversi anni un’iniziativa nazionale di promozione alla lettura per donare alle scuole quanti più libri sia possibile: #ioleggoperché.

Quest’anno l’appuntamento è dal 19 al 27 ottobre 2019. Nelle librerie aderenti sarà possibile acquistare libri da donare alle scuole e, al termine della raccolta, gli editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale (fino a 100mila volumi). Sulla base di quanto fatto nella scorsa edizione di #ioleggoperché gli editori per le scuole hanno già messo a disposizione ben 127.000 nuovi libri, ed entro la fine del mese di aprile le biblioteche scolastiche che ne hanno fatto regolarmente richiesta riceveranno il 27% di libri in più rispetto a quelli precedentemente promessi.

Non resta che ripetere il successo anche per questa edizione 2019. Al progetto si sono già iscritte tremila scuole in sole 3 settimane, ma tutti possono aderire all’iniziativa. Se quindi sei un appassionato di libri e l’iniziativa ti è entrata nel cuore, puoi fare qualcosa diventando un sostenitore e aiutando una scuola a dotarsi di una biblioteca. Puoi richiedere un gemellaggio con una libreria di fiducia, diffondere l’iniziativa e incentivare così le donazioni di libri alle scuole.

Questo articolo fa parte della rubrica
Con il segno zodiacale dei Gemelli, non potevo avere come unica passione quella della scrittura. Al piacere di spingere freneticamente tasti altro…