Il decalogo di Ohga: 10 abitudini da mettere in pratica in un periodo di particolare stress

C’è chi si dedica ad un hobby, chi stacca passeggiando nel verde o prendendosi cura di una pianta. Chi ancora si rilassa concedendosi uno sfizio per la gola o stando al telefono ore ed ore. E tu, quale metodo impieghi per allontanare lo stress?
Gaia Cortese 26 Maggio 2021

Insonnia, mal di testa, mancanza di energia, battito accelerato, sono solo alcuni dei sintomi dello stress. Possono essere le conseguenze di un periodo particolarmente denso di impegni, ma anche di preoccupazioni e stati di ansia che si protraggono nel tempo e che non sembrano trovare soluzione. In questi casi , la cosa migliore da fare è staccare la spina per ritrovare un po' di calmare di benessere psicofisico.

Alcune persone scaricano le tensioni dedicandosi ad un'attività sportiva, ad altre basta una passeggiata serale in compagnia del proprio fedele amico a quattrozampe, altre ancora si dedicano a uno shopping sfrenato. Ognuno, insomma, trova la sua personalissima modalità per abbassare lo stress, basta che funzioni.

In questo decalogo Ohga abbiamo raccolto alcuni suggerimenti: dalla visualizzazione alla chiacchierata telefonica con un'amica, dal mangiarsi una semplice banana all'andare a farsi tagliare i capelli. Se funziona, non ci sono motivi per non farlo.

Fai una passeggiata di 10 minuti

Aiuta a schiarire i pensieri , a rilassarsi e anche a produrre endorfina, il cosiddetto ormone del piacere che aumenta il benessere e dona una sensazione vaga di felicità. Fare una passeggiata è una buona soluzione per stare subito meglio, ancora di più, se viene fatta in un parco o in qualsiasi area verde a portata di mano. Durante qualsiasi passeggiata sarebbe poi una buona idea praticare un po' di mindfulness, provando quindi a concentrarsi sul proprio respiro e su ogni percezione positiva data da colori e odori,

Prova la visualizzazione

Hai mai provato a praticare la visualizzazione? Basta mettersi comodi, anche alla scrivania dell'ufficio se necessario e immaginare una scelta che ti riesca a rilassare: una spiaggia ai Tropici, una passeggiata in montagna, ma anche una vasca da bagno pronta ad accoglierti a fine giornata. Basta focalizzarsi su qualcosa di positivo, chiudere gli occhi e concentrarsi.

Mangia qualcosa di dolce

Un momento di stress potrebbe portarti anche ad una "non sana" abbuffata da frigorifero. Noi non vogliamo questo, ma sappiamo quanto allietare il palato, possa dare conforto e calma. Mangiare o bere qualcosa di dolce è un sollievo perché contiene la produzione dell'ormone dello stress, ossia il glucorticoide. Chiaramente non bisogna esagerare, ma concedersi di tanto in tanto un cioccolatino o una pallina di gelato in un momento di stress può solo essere un toccasana.

Guardati un film divertente

Non c'è meglio di una sana risata in un momento in cui le preoccupazioni e lo stress sembrano avere il sopravvento. Il modo migliore è leggere qualcosa di divertente o guardare una serie TV o un film abbastanza esilarante. Sicuramente serve per sdrammatizzare il momento "buio", per distrarsi e ritrovare un po' il buonumore.

Mangia una banana

Sapevi che il potassio aiuta a regolare la pressione che in genere aumenta nei momenti di stress? Ecco perché, per alcune persone mangiare una banana, uno degli alimenti più ricchi di questo minerale (350 mg in 100 g), può essere un ottimo rimedio per recuperare le energie necessarie per stare meglio. Oltretutto, può sostituire quella voglia di dolce, di cui ti parlavo poco prima.

Telefona a un’amica

Ritagliarsi una mezz'oretta di conversazione telefonica con un'amica è sicuramente un ottimo rimedio antistress. Se hai qualche preoccupazione, lei saprà contestualizzarla e farti vedere le cose in modalità più rosea, e se sei giù dimorale, saprà come farti tornare di buonumore. Non solo. Chiacchierare con un'amica può aiutarti anche a distrarti dai tuoi problemi o a vederli in maniera più obiettiva. E poi si sa: un briefing a due offre sempre valide soluzioni.

Prova la posizione dell’aquila

Tra le numerose posizioni dello yoga che aiutano a combattere lo stress, la posizione dell'aquila (garudasana) è un buon esercizio di equilibrio in grado di trasmettere benessere. Oltre ad allungare le spalle e tutta la parte alta della schiena e a rafforzare i muscoli delle gambe e le caviglie, questa asana calma la mente, aumenta la concentrazione e allontana lo stress. Per raggiungere correttamente questa posizione yoga, guarda questo video.

Concediti un taglio di capelli

Quanto può essere rilassante concedersi un paio di ore dal proprio hair stylist di fiducia? Enormemente. Non solo perché è un momento dedicato a se stessi e al proprio benessere, in grado di aumentare l'autostima nel momento stesso in cui si migliora il proprio aspetto esteriore, ma anche perché è un momento in cui, con un piccolo sforzo, si possono mettere da parte i pensieri negativi e le preoccupazioni che assillano la mente. Senza contare, l'effetto rilassante del lavaggio dei capelli che, nella maggior parte dei casi, non ha nulla da invidiare a un efficace massaggio della testa.

Acquista una pianta

Prenderti cura di una pianta può avere effetti sorprendenti sul tuo benessere. Scegli quindi un vivaio di fiducia, chiedi consigli e informazioni in merito alla varietà che vuoi acquistare e procurati tutto il necessario per coltivarla  sul tuo balcone o nel tuo giardino di casa. D'altronde prendersi cura degli altri, ma anche di piante e animali, sortisce sempre un effetto positivo sulle persone. Ed è arrivato il momento di dimostrarlo veramente.

Fai un po’ di shopping

Potevano mancare in questo decalogo Ohga, gli effetti positivi di un pomeriggio dedicato allo shopping? Chi non ne conosce i benefici? Lo shopping calma l'ansia e riduce lo stress, aumenta l'autostima e offre molti vantaggi anche dal punto di vista fisico: passando da un negozio all'altro, non ci si rende neppure conto di quanti chilometri si percorrono, senza quasi percepirne la fatica. Ogni acquisto fatto ha il potere di farci sentire soddisfatti e gratificati, lo stato d'animo più appropriato per non percepire lo stress.