Il decalogo Ohga per vivere meglio: 10 motivi per essere ottimisti e felici

Nel momento in cui si parla di motivi per essere felici, è implicito che occorra una certa disponibilità di animo (e di impegno) per provare a esserlo. La felicità è a tutti gli effetti una scelta di vita. la buona notizia è che ci sono tanti motivi per provare ad avere una visione più che positiva della vita. Io ne ho trovati almeno 10.
Gaia Cortese 29 Luglio 2020

Alla fine essere felici è una scelta. Insomma, la felicità non ti cade proprio dal cielo tipo la manna del libro di Esodo nella Bibbia. È una scelta, è uno stile di vita. Tocca a noi decidere come gestire la cosa e decidere di provare a essere felici o meno. Così ho provato a elencare 10 buoni motivi per essere felici e ottimisti, per chi avesse ancora qualche dubbio sul da farsi.

Per vivere meglio

Chi è felice vive sicuramente meglio di chi non lo è. La felicità è uno stile di vita, e come tale, può permetterti di vivere meglio. L'aspetto più intrigante della faccenda è che in gran parte dipende da te essere felice per poter vivere meglio, ma quello che è certo è che la correlazione tra le due cose è ampiamente dimostrata.

Per circondarsi di amici

"Il segreto, cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore" diceva quel saggio del Cappellaio Matto, e diceva una grande verità. Essere felici è più facile in compagnia di persone positive che ti fanno sorridere e ti fanno stare bene. Sii felice e sarai circondato da amici.

Per guardare al futuro con più coraggio

Via col vento è diventato celebre per la frase di Rossella O'Hara: "Dopotutto, domani è un altro giorno". Come darle torto. Fa parte del quotidiano avere degli incidenti di percorso: una promozione mancata, la macchina che si guasta all'improvviso, la delusione di un'amicizia o altri eventi che sembrano accadano apposta per buttarti giù. Eppure guardare al futuro con coraggio, senza temere quello che succederà, è il modo migliore (e forse l'unico) per affrontare la vita.

Per non abbandonare i propri sogni

Senza un pizzico di ottimismo, non si va da nessuno parte. Non esisterebbe l'imprenditoria, non avremmo scoperte scientifiche, non ci sarebbe il progresso. Se si pensasse che quello che si sta facendo non porta da nessuna parte, perché mai dovremmo solo "iniziare a farlo"? Per seguire un proprio sogno invece, bisogna guardare al futuro con ottimismo e probabilmente, un atteggiamento positivo, mescolato alle tue capacità e anche a un pizzico di fortuna, ti permetterà di raggiungere i tuoi obiettivi.

Per avere più opportunità

Un atteggiamento ottimista non può che avere risvolti positivi sulla tua vita. Ti permette, infatti, di avere sogni da realizzare, aspettative da soddisfare e progetti da sviluppare giorno dopo giorno. Solo chi si mette in gioco, con entusiasmo e tenacia, finisce per avere dei risultati, mentre chi si abbatte e lascia a metà le cose perché non ci crede fino in fondo rimane in genere ancora più deluso per non aver portato a termine un progetto.

Perché fa bene alla salute

Lo scriveva anche Voltaire: "Ho deciso di essere felice perché fa bene alla mia salute". Essere felici aumenta le difese del sistema immunitario, riduce ansia e stress e aumenta anche la longevità. Insomma, non è poco.

Per aiutare chi sta peggio di te

Vale la pena di essere felici e di avere una visione positiva delle cose perché solo con questo atteggiamento è possibile essere di aiuto a chi si trova in un momento di difficoltà e cerca una spalla su cui piangere. Lungi dal diventare una valvola di sfogo per il popolo dei pessimisti, ma ogni tanto si vorrebbbe davvero dare una mano e, per farlo, occorre essere carichi di energia positiva.

Per avere successo nel tuo lavoro

Chi ha un buon carattere e varca la porta dell'ufficio con un bel sorriso stampato in faccia, non solo sarà più apprezzato dai colleghi, ma avrà anche qualche opportunità in più di migliorare la propria posizione professionale. La felicità del singolo dipendente diffonde una certa armonia nel team di colleghi e questo clima positivo facilita il raggiungimento di risultati ambiziosi.

Perché potresti essere contagioso

"La vera follia è fare finta di essere felici, fare finta che il modo in cui ti vanno le cose sia il modo in cui devono andare per il resto della tua vita, tutti i desideri, le speranze, tutte le gioie, le emozioni e le passioni che la vita ti ha tolto sono lì davanti a te, puoi riprenderti tutto!"
Da Mr. Beaver

Sii felici e ottimista perché potresti contagiare chi ti sta vicino. Anche la persona più negativa al mondo stando vicino a un ottimista, prima o poi vacillerà, e forse vedrà più rosea la propria condizione di vita.

Oltretutto, oggi sappiamo che il sorriso è contagioso. Attraverso i neuroni a specchio riusciamo a rilevare i sorrisi e reagire allo stesso modo. E più il sorriso è ampio, maggiore sarà il suo potere contagioso.

Perché altrimenti non avrebbe senso

Avere una vita a disposizione e non sfruttarla per essere felici è come avere i migliori piatti da assaggiare su una tavola imbandita e ripiegare sul mais in scatoletta. Non ha proprio senso. Il principale motivo per essere felici e ottimisti è che ti permette di vivere meglio, tidà modo di stringere relazioni, di fare esperienza, di raggiungere i tuoi obiettivi. Non c'è alternativa, se non una scatoletta di mais.