Il libro Ohga di ottobre: Il diario di Bridget Jones, per accettarti “così come sei”

Proprio come dice Mark Darcy a Bridget Jones, “mi piaci così come sei”, anche tu lo dovresti dire a te stessa (o te stesso) ogni tanto. E dovresti anche pretendere che le altre persone ti chiedano costantemente di cambiare, di essere un po’ diversa, migliore. Con l’autunno in arrivo, potresti cominciare a guardarti un po’ dentro, in modo leggero e divertente.
Giulia Dallagiovanna 1 ottobre 2020

Prima di essere un film, è stato un libro. Quindi perché non partire da quello per prenderti qualche minuto per te stessa? Ora che l'autunno è arrivato e stai rispolverando coperte e tisane calde, il clima sembra quello più adatto per guardarsi un po' dentro. Magari in modo leggero e divertente, come la protagonista del Diario di Bridget Jones, di Helen Fielding. Se anche lo hai già visto sul grande schermo, non vuol dire che assaporare lentamente questa storia non possa esserti d'aiuto per un nuovo inizio.

Quali sono stati i tuoi buoni propositi per il 2020? Fare una dieta? Praticare più sport? Migliorare le tue performance sul lavoro oppure diventare più paziente con le persone che ti stanno attorno? E quanti di questi sei effettivamente riuscita a portare a termine?

Se la tua risposta è "pochi. Anzi, nessuno", ecco che il Diario è il libro che fa per te. Non si tratta semplicemente di accettarsi per come si è, anche quando spunta un rotolino di troppo dal vestito o quando non ti sei sentita all'altezza di quell'incontro di lavoro. Perché sì, quello è importante, ma nel Diario di Bridget Jones si fa un passo in più, sulla scia di Orgoglio e pregiudizio, il libro dal quale ha preso ispirazione.

Anche chi ti sta attorno ti deve accettare per come sei

Il punto è che anche chi ti sta attorno ti deve accettare per come sei, senza chiederti di cambiare. Senza porsi su un gradino sopra di te e impartirti insegnamenti non richiesti. È proprio quello che capisce Mark Darcy (come Mr. Darcy a suo tempo) quando le dice semplicemente: "Mi piaci, così come sei".

E quanto è più leggero il mondo quando nessuno ti chiede più di cambiare, di migliorarti continuamente, di essere sempre un po' più come la società richiede. Il tuo buon proposito per ottobre potrebbe essere questo, arrivare a dire che ti piaci, così come sei. E che le altre persone dovranno fare altrettanto.