Regali per la Festa della mamma: 5 idee per un giorno speciale

Il trucco per trovare il regalo giusto è concentrarsi su quello che le piace o su qualcosa di cui in questo momento avrebbe tanto bisogno, come un po’ di relax. Dopodiché devi solo trovare la soluzione adatta a lei: un week-end rilassante, prodotti ecosostenibili per la cura del corpo o un oggetto fatto apposta per lei. Ecco cinque possibili idee.
Giulia Dallagiovanna 2 maggio 2019

Il 12 maggio è la Festa della mamma. Fino a quando sei andato a scuola, non avevi nessuna difficoltà a ricordartelo: chissà quanti lavoretti ti hanno fatto fare le maestre e quante poesie hai dovuto imparare a memoria. Una volta finite le elementari, però, fare gli auguri alla persona che ti ha fatto nascere dipende soprattutto da te e dalla tua memoria. Di sicuro a lei farà davvero tanto piacere. E sarà ancora più contenta se a una frase di circostanza accompagnerai anche un pensierino, non per forza costoso, ma pensato appositamente per quel giorno speciale.

Concentrati, trova qualcosa che le potrebbe davvero piacere, che ti fa pensare a lei o di cui in questo momento ha bisogno. Focalizza l'attenzione sulle sue necessità, più che sui tuoi gusti, e troverai sicuramente il regalo adatto. Intanto, ecco cinque idee che ti potrebbero essere d'aiuto.

Un oggetto personalizzato

Una tazza, un cuscino, un tagliere, una valigetta per andare al lavoro. Pensa all'oggetto che utilizza più spesso e regalaglielo, ma con una novità: una frase pensata apposta per lei e che ogni volta che la leggerà si ricorderà di come hai voluto festeggiare con lei un giorno speciale. Possono essere poche semplici parole come un "ti voglio bene", o i versi di una canzone che le piace o un'espressione che utilizza spesso. Va bene qualsiasi cosa, purché le faccia sentire che quel regalo è unico e fatto solo per lei.

Un week-end rilassante

Sia che lavori o che abbia deciso di dedicarsi solo alla casa, le sue giornate saranno probabilmente intense molto stressanti. Il tuo bene verrà probabilmente prima del suo, così come il tuo riposo. È arrivato il momento di ribaltare la situazione. Un fine settimana in totale relax potrebbe contribuire a riequilibrare le parti. Potresti prenotargli un viaggetto in un'agenzia oppure regalargli una smartbox, così sarà lei a scegliere dove, quando e soprattutto con chi andare. Magari trova un pacchetto che si adatti meglio ai suoi gusti. Ad esempio un albergo con centro benessere, se ha bisogno di qualche massaggio rilassante, oppure un tour enogastronomico se le piace assaggiare i piatti tipici.

Dieci buoni fatti da te

Un regalo che non ti costa nulla, se non un po' del tuo tempo. Ritaglia 10 foglietti di carta e pinzali o rilegali assieme. Sopra ognuno di questi scrivi un impegno che ti prendi: qualcosa che di solito non ami fare o della quale ti dimentichi. Diventeranno una sorta di buoni che tua mamma potrà usare quando lo desidera e tu non ti potrai sottrarre. Per esempio, "una serata solo per noi" oppure "un pranzo speciale" cucinato da te. Nulla di impegnativo, insomma, anzi. Il punto è proprio quello di inserire qualcosa di semplice e di così banale, che è esattamente quello che tendi a dimenticare più spesso.

Un giardino idroponico

Magari è un'amante di fiori e piante e le piacerebbe avere un bel giardino con tante specie diverse. Però abita in centro città e tra il lavoro e le commissioni di tutti i giorni non le avanza nemmeno un minuto libero per dedicarsi alla natura. Una soluzione carina potrebbe allora essere quella del giardino idroponico: una sorta di orticello in miniatura, dove ci può coltivare anche sapori da utilizzare in cucina. Le piante crescono infatti direttamente nell'acqua e non hanno bisogno di cure particolari, ma danno comunque tanta soddisfazione, oltre a portare un tocco di verde nell'appartamento.

Cosmetici sostenibili

Se le piace prendersi cura di sé, con creme, essenze per il bagno, prodotti per capelli e per il trucco, allora potresti dare una svolta alle sue abitudini, proponendole la versione ecosostenibile. E te ne sarà grata, perché oltre a fare del bene all'ambiente, questi preparati rispettano di più la pelle e la nutrono o la detergono, senza aggredire il derma. Ci sono diversi negozi ormai che ti propongono tantissimi prodotti per il corpo a impatto zero e su Ohga ti abbiamo già parlato della cosmetica sostenibile.