San Valentino? Sarà l’occasione giusta per recuperare un po’ di romanticismo

Complicità, romanticismo e tenerezza. È quello che desiderano le coppie per la notte di San Valentino (e non solo), secondo un sondaggio condotto su circa 300 coppie italiane. Ecco quindi come una cena a lume di candela, un film da vedere abbracciati, o meglio ancora, un weekend alle terme possono essere di aiuto.
Gaia Cortese 14 febbraio 2020

Manca il dialogo, i gesti romantici si sono dileguati nel tempo e i problemi non vengono affrontati in modo costruttivo. È così questa notte, l’appuntamento con San Valentino, ha molte probabilità di trasformarsi in una notte dove è facile che la passione lasci spazio al più sdolcinato romanticismo.

È il quadro che è emerso da un sondaggio della testata online In a Bottle per capire esattamente cosa desiderano di più le coppie (non solo a San Valentino) nell'ambito della propria relazione sentimentale. Quasi una coppia su due (48%) vuole ritrovare il romanticismo di una volta, mentre il 38% delle coppie intervistate desidera riscoprire la complicità con il proprio partner. Infine, il 14% si limita a desiderare più armonia e tranquillità.

Più di 3 coppie su 10 (34%) vorrebbero ritrovare la passione e l’intesa dei primi anni della loro frequentazione.

“Sin dall’antichità all’interno di una coppia si possono presentare diverse problematiche che si alternano al piacere di condividere esperienze di vario genere: nel corso degli anni, poi, ho notato un aumento di difficoltà nel mantenere vivo il contatto più intimo, sentimentale, emotivo ed anche sessuale – ha spiegato il Dottor Andrea Ronconi, psicologo, sessuologo e psicoterapeuta di coppia –. In tutte le relazioni di lunga durata, soprattutto all’interno di una situazione in cui la coppia sta già sperimentando la convivenza, possono crearsi delle abitudini e delle aspettative che fanno da cornice quotidiana. Se, da una parte, la prevedibilità possa rassicurare un senso di stabilità, dall’altra, in certe situazioni, potrebbe anche spegnere o abbassare l’attrazione reciproca. La noia, il dare per scontato e la programmazione non giovano affatto all’amore, al desiderio e all’attrazione reciproche”.

Questa notte il 32% delle coppie si concederà una cena a lume di candela nel ristorante preferito del partner, mentre il 16% opterà per rimanere tra le quattro mura domestiche, dilettandosi a preparare una cena a quattro mani e coccolandosi sul divano davanti a una commedia romantica o alla serie tv preferita.

Una coppia su due (49%) sembra aver scelto di passare la serata alle terme, approfittando della possibilità di organizzare un weekend lungo. Una buona alternativa alla cena romantica che si rivela particolarmente utile per ritrovare l’intimità perduta della coppia, per rilassarsi insieme e per condividere con il proprio partner quelle piacevoli sensazioni che solo una giornata alla terme può assicurare.