Ti bruciano gli occhi? Quali potrebbero essere le cause

Occhi rossi che bruciano. Non è un disturbo che colpisce solo gli allergici. Purtroppo, sono tante le cause che possono creare questo fastidio e che non devono essere sottovalutate.
Valentina Rorato 5 Dicembre 2022
* ultima modifica il 13/12/2022

Il bruciore agli occhi è un disturbo comune, che può essere scatenato da malattie come da agenti esterni, per esempio un forte vento. Se percepisci questo fastidio la prima cosa da fare è chiedere appuntamento al medico, per valutare quale possa essere la causa e di conseguenza stabilire quale sia la terapia più adatta. Mai fare il fai da te.

Che cos’è

Il bruciore agli occhi si riferisce ad avere occhi irritati che possono o meno diventare rossi e lacrimare. Proverai una sensazione di bruciore accompagnata da altri sintomi come dolore, secrezione oculare e prurito. La buona notizia è che la maggior parte delle cause non sono gravi e sono facilmente risolvibili.

Occhio secco

L'occhio secco può essere permanente o temporaneo. Può essere causato dall’utilizzo di lenti a contatto come dall’assunzione di farmaci, per esempio quelli per l'influenza e il raffreddore. Questi medicinali funziona asciugando i liquidi per prevenire, ad esempio, il naso che cola e ciò può seccare anche gli occhi. La secchezza oculare cronica, invece, può essere dovuta a:

  • Età
  • Condizioni ambientali come venti veloci e fumo
  • Problemi medici come il diabete e l'artrite
  • Infezioni dell'occhio
  • Usare le lenti a contatto per un lungo periodo
  • Chirurgia oculare refrattiva come la  cheratomileusi in situ assistita da laser (LASIK)

Pterigio o Pinguecula

Questa condizione provoca una crescita sulla congiuntiva dell'occhio. È anche chiamato l'occhio del surfista. Di solito inizia come una piccola macchia gialla sull'occhio verso il naso. Se il cresce troppo, può coprire parte della cornea. La causa di queste escrescenze è la sovraesposizione ai raggi UV. Puoi facilmente prevenirla proteggendo gli occhi con occhiali e occhiali da sole.

Allergie

Le allergie non colpiscono sempre solo il naso. Le allergie oculari, o congiuntivite allergica, possono causare sintomi agli occhi. Quando un trigger di allergia irrita gli occhi, producono istamina per combattere l'allergene. E  il bruciore è un sintomo comune associato a questo tipo di disturbo.

Scottature solari

Troppa esposizione alla luce ultravioletta (UV) può causare fotocheratite. Puoi pensare a questo come a una scottatura. E puoi purtroppo causartelo anche guardando un'eclissi solare o il sole splendente che si riflette sulla sabbia, sull'acqua o sulla neve.

Inquinamento e irritanti

L’aria sporca o le folate di vento cariche di sabbia possono irritare gli occhi e provocare bruciore. Fai attenzione anche alle sostanze chimiche, come creme solari, benzina, vernice e spray aerosol.

Blefarite

La blefarite è una condizione oculare in cui le palpebre si infiammano o si infettano a causa di sostanze irritanti, batteri o persino acari. Con questa condizione, le tue palpebre saranno gonfie con gli occhi secchi e pruriginosi e con una sensazione di bruciore. La base degli occhi avrà delle perdite oleose sotto forma di scaglie.

Congiuntivite

L'occhio rosa o congiuntivite è una condizione in cui la membrana trasparente dell'occhio, chiamata congiuntiva, viene infettata o infiammata. La congiuntiva copre la parte bianca dell'occhio e dovrebbe essere chiara in un occhio sano. Quali sono le cause? Virus, batteri e allergeni.

Artrite reumatoide

Questa è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca le membrane delle articolazioni. In tal caso, il sistema immunitario asciuga le membrane del corpo tra cui la congiuntiva dell'occhio. Il risultato è simile alla sindrome dell'occhio secco poiché gli occhi avranno pochissimo fluido per lubrificare i suoi movimenti. Sentirai una sensazione di bruciore.

Rosacea oculare

La rosacea è una malattia cronica della pelle del viso. Comporta l'allargamento dei vasi sanguigni facciali con il risultato di un aspetto arrossato del naso e delle guance. Spesso la malattia si diffonde agli occhi che diventano rossi e pruriginosi.

Tra i fattori che causano questa malattia includono:

  • Ghiandole palpebrali bloccate
  • Assetto genetico
  • Acari delle ciglia
  • Ambiente
  • Batteri

Stanchezza

Si ritiene che l'affaticamento degli occhi sia la causa più comune di bruciore. Poiché trascorriamo la maggior parte del nostro tempo fissando schermi molto illuminati, è probabile che la stanchezza e la mancanza di lacrime causino dolore e secchezza.

Lesione

Un colpo d’aria o un graffio (come l’unghiata di un neonato) possono provocare una lesione, che purtroppo può causare una forte sensazione di bruciore.

Fonte| Humanitas

Contenuto validato dal Comitato Scientifico di Ohga
Il Comitato Scientifico di Ohga è composto da medici, specialisti ed esperti con funzione di validazione dei contenuti del giornale che trattano argomenti medico-scientifici. Si occupa di assicurare la qualità, l’accuratezza, l’affidabilità e l’aggiornamento di tali contenuti attraverso le proprie valutazioni e apposite verifiche.
Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.