Viviti il weekend come se fosse una vacanza (sarai più felice anche il lunedì)

Uno studio californiano suggerisce che viversi il fine settimana come se fosse una mini vacanza porta benessere e felicità. E non è difficile crederci.
Gaia Cortese 2 Marzo 2023

Siamo sempre alla ricerca della felicità, senza sapere che forse la soluzione è alla portata di tutti, ma nel fine settimana. Almeno è quanto  sostiene un recente studio condotto dalla Ucla Anderson School of Management, in California, che ha considerato quanto vivere il weekend come se si fosse in vacanza, possa dare felicità.

Lo studio universitario ha coinvolto 441 impiegati: a circa la metà è stato chiesto di trascorrere un fine settimana primaverile come si trattasse di un fine settimana qualsiasi, mentre all'altra metà è stato suggerito di considerare lo stesso weekend “come una vera e propria vacanza”.

Il lunedì successivo al weekend è stato notato che le persone che avevano trascorso il fine settimana come se fossero state davvero in vacanza avevano riscontrato "maggiore felicità, meno negatività e più soddisfazione”, rispetto a quelle che avevano affrontato il weekend secondo la solita routine.

Tutto merito della "modalità vacanza"? Secondo Cassie Holmes, professore alla Anderson School dell'Ucla, la risposta è affermativa perché una vacanza “permette di sentire che possiamo davvero fare una pausa e goderci l’attimo".

Non solo. Secondo gli autori dello studio "i risultati suggeriscono che dirigere l'attenzione al presente è stato molto importante per raccogliere benefici emotivi dal tempo libero, perché in fondo le vacanze migliorano il benessere emotivo e identificano un modo per sfruttare meglio il tempo libero che le persone hanno già".

Qualcuno contesterà che due giorni di vacanza sono comunque pochi per averne un reale beneficio, ma non è vero. La sola prospettiva di fare qualcosa di bello nel weekend, di pensare a dove andremo e cosa vedremo, è già benefico, perché consente di anticipare il piacere dell’esperienza stessa, e ci fa stare già bene.

A questo si aggiunge la soddisfazione, il lunedì successivo al weekend, di aver fatto qualcosa di piacevole e di aver sfruttato al meglio il tempo libero. Torna quindi il principio del Carpediem, ossia del "Cogli l'attimo" per vivere ogni momento della vita con una consapevolezza che sa molto di mindfulness.