Che cos’è la faringite e quali sono le cause del mal di gola

Difficile sfuggire dal mal di gola, durante la stagione fredda. Il termine medico è faringite ed è causato da raffreddore, influenza, ma anche infezioni virali, come il virus coxsackie e la mononucleosi, o batteriche. Raramente è motivo di preoccupazione, ma è molto importante curarla tempestivamente, soprattutto in caso di Streptococco A.
Valentina Rorato 29 Ottobre 2021
* ultima modifica il 03/01/2022

La faringite, spesso chiamata semplicemente mal di gola, è l'infiammazione della faringe. Di solito è causato da infezioni virali o batteriche, come il comune raffreddore e l' influenza o dal batterio Streptococcus. Come si cura?

Che cos’è

Quando la gola è irritata, infiammata, dolorante o molto secca potresti soffrire di faringite, ovvero l’infiammazione della faringe, causata da un'infezione batterica o virale, allergie (tipo la febbre da fieno o la rinite allergica) o irritanti, reflusso acido, uso eccessivo e tensione vocale, ma anche dormire con la bocca aperta per troppo tempo. Il dolore può peggiorare quando deglutisci. La faringite può essere anche fungina e, in questo caso, è spesso correlata all'uso cronico di steroidi e antibiotici.

Sintomi

Il principale sintomo della faringite è il mal di gola, che può essere accompagnato anche da:

  • Gola infiammata
  • Gola secca e irritata
  • Dolore durante la deglutizione
  • Dolore quando si parla

Possono essere presenti altri sintomi, a seconda della causa. Questi includono affaticamento, malessere, dolori muscolari, mal di testa e febbre, specialmente con l'influenza o altre infezioni virali.

Cause

La faringite causa gonfiore nella parte posteriore della gola (faringe) tra le tonsille e la laringe (laringe). La maggior parte dei mal di gola è una conseguenza di:

La maggior parte dei casi di faringite si verifica durante i mesi più freddi. La malattia si diffonde spesso tra i membri della famiglia e i contatti stretti. Esistono poi delle altre cause di mal di gola:

  • Allergie. Le allergie a peli di animali domestici, muffe, polvere e polline possono causare mal di gola. Il problema può essere complicato dal gocciolamento retronasale, che può irritare e infiammare la gola.
  • Secchezza. L'aria secca negli ambienti chiusi può farti sentire la gola ruvida e irritata. Anche respirare attraverso la bocca, spesso a causa della congestione nasale cronica, può causare secchezza e mal di gola.
  • Irritanti. L'inquinamento dell'aria esterna e l'inquinamento interno come il fumo di tabacco o le sostanze chimiche possono causare mal di gola cronico.
  • Sforzo muscolare. Puoi sforzare i muscoli della gola urlando, parlando ad alta voce o parlando a lungo senza riposo.
  • Malattia da reflusso gastroesofageo. È un disturbo dell'apparato digerente in cui gli acidi dello stomaco risalgono nel tubo del cibo (esofago).
  • Infezione da HIV. Un mal di gola e altri sintomi simil-influenzali a volte compaiono presto dopo che qualcuno è stato infettato dall'HIV.
  • Tumori. I tumori cancerosi della gola, della lingua o della laringe (laringe) possono causare mal di gola. Altri segni o sintomi possono includere raucedine, difficoltà a deglutire, respiro rumoroso, un nodulo al collo e sangue nella saliva o nel catarro.

Diagnosi

La diagnosi richiede un esame fisico e, eventualmente, una laringoscopia e/o un tampone, per identificare quale agente infettivo sia responsabile di questa condizione.

Cura

La cura della faringite dipende dalla causa. Se è virale, va via da sola. È possibile assumere, su consiglio medico, antidolorifici, antipiretici e liquidi extra per aiutare ad alleviare i sintomi. La faringite batterica viene trattata con antibiotici, mentre quella fungina, con farmaci antimicotici. È necessaria una terapia antibiotica tempestiva per lo streptococco perché, se non trattato, a volte può causare problemi ai reni e febbre reumatica, che può danneggiare le valvole cardiache.

mal-di-gola-rimedi-cover

Rimedi naturali

I rimedi naturali per la faringite sono molto efficaci e possono dare sollievo:

  • Bevi liquidi. Puoi bere liquidi caldi, come il tè al limone con miele, o liquidi freddi, come l'acqua ghiacciata. Puoi anche succhiare un ghiacciolo al gusto di frutta.
  • Fai i gargarismi più volte al giorno con acqua salata tiepida (1/2 cucchiaino o 3 grammi di sale in 1 tazza o 240 millilitri d'acqua).
  • Succhia caramelle dure o pastiglie per la gola. I bambini piccoli non dovrebbero ricevere questi prodotti perché possono soffocarli.
  • Usa un umidificatore a nebbia fredda che può inumidire l'aria e lenire la gola secca e dolorante.

Fonte | Humanitas

Contenuto validato dal Comitato Scientifico di Ohga
Il Comitato Scientifico di Ohga è composto da medici, specialisti ed esperti con funzione di validazione dei contenuti del giornale che trattano argomenti medico-scientifici. Si occupa di assicurare la qualità, l’accuratezza, l’affidabilità e l’aggiornamento di tali contenuti attraverso le proprie valutazioni e apposite verifiche.
Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.