I 7 rimedi della nonna contro lo stress

I famosi rimedi della nonna sono anche efficaci contro lo stress? Tentar non nuoce. Se allora ti senti un po’ affaticato, in ansia e preoccupato, inizia a migliorare il tuo sonno con un po’ di lavanda, a passeggiare in un parco in pausa pranzo e a mangiare due quadretti di cioccolato fondente per aumentare le endorfine.
Gaia Cortese 10 gennaio 2020

Da diversi giorni ti senti triste, ma allo stesso tempo irritabile e preoccupato. Non è raro che ti ritrovi con un fastidioso mal di testa a fine giornata o che anche il tuo sonno sia disturbato da incubi e risvegli notturni. Potresti essere un po' stressato e se vuoi fare qualcosa per il tuo benessere, la prima cosa è prendere in esame il tuo stile di vita. Lavori troppo? Sei sopraffatto dagli impegni? La tua alimentazione è equilibrata?

Inizia a cambiare alcune abitudini che possono essere la causa del tuo stress e nel frattempo fai tuoi alcuni rimedi della nonna che possono tornarti utili per ridurre lo stress e per mettere il tuo organismo nelle condizioni migliori per stare meglio.

Fai scorta di magnesio e potassio

Secondo quanto dichiarato dal Professore di Nutrizione Clinica all’Università Bologna Pier Luigi Rossi sul magazine della Fondazione Umberto Veronesi "I segnali più evidenti di un basso livello di magnesio sono l’umore irritabile, l’apatia o lo stato ansioso, il sonno disturbato da continui risvegli o problemi di palpitazioni e aritmie". Ecco perché fare una buona scorta di  ricchi di magnesio, che trovi nelle mandorle, nelle noci e nei cereali integrali, può essere un modo per tenere lontano lo stress. Aggiungi al magnesio anche il potassio (lo trovi nelle banane, nei datteri, nei pomodori e nelle patate), altro minerale fondamentale per contrastare l'ansia.

Riduci il caffè

Quando ti senti stanco il primo pensiero è quello di prendere un caffè forte per ricarsi di energie. Niente di più sbagliato. La caffeina resta in circolo nell'organismo fino a 7 ore e in questo tempo non solo blocca i neurotrasmettitori del sonno, ma stimola anche la produzione di adrenalina, uno degli ormoni responsabili dello stress. Bevi pure un caffè al mattino, ma riducine le dosi durante la giornata o prediligi qualche tisana alla passiflora, al tiglio o alla melissa.

Aggiungi un po’ di cioccolato

Due quadretti di cioccolato fondente al giorno sono l'ideale per ripartire alla grande. Il cioccolato, infatti, non solo fornisce energia, ma calma anche lo stress perché contiene due molecole chimicamente simili alle anfetamine: la feniletilamina e la tiramina, ma anche acidi grassi simili a quelli degli oppiacei. Queste molecole contribuiscono anche alla formazione delle endorfine, i cosiddetti ormoni della felicità.

Trova un hobby

Dedicati a quello che più ti piace, perché è il modo migliore per distrarti da problemi e preoccupazioni. Iscriviti a delle lezioni di ballo latinoamericano oppure a un corso di teatro, un corso di knitting, o ancora, segui delle lezioni di cucina se ti piace passare il tuo tempo ai fornelli. Condividi i tuoi passatempi preferiti con chi può avere le tue stesse passioni e vedrai come ti sentirai più leggero.

Passeggia in mezzo al verde

Hai mai provato a passeggiare in un parco durante la pausa pranzo del lavoro? La sensazione che ne deriva immediatamente è di profonda pace e calma. Staccare la spina dai ritmi frenetici a cui si è sottoposti in ufficio, e soprattutto farlo in mezzo alla natura, è un ottimo rimedio per combattere lo stress.

Un chiacchierata con un’amica

Meglio se di persona, ma anche una chiacchierata al telefono con una cara amica può aiutarti a ridurre il livello di stress che puoi aver accumulato in una giornata particolarmente difficile. Parlare con un'amica ti aiuta a sfogarti, a sentirti confortata, a trovare un sostegno valido per affrontare in modo diverso e più costruttivo una difficoltà improvvisa.

Olio essenziale di lavanda

Basta qualche goccia su un fazzolettino di stoffa da mettere tra il cuscino e la federa, o anche direttamente sulla federa, di olio essenziale di lavanda per favorire il sonno. La lavanda, infatti, contiene il linalolo e l'acetato di linalile, due sostanze che calmano naturalmente. Per ridurre la tensione in alcuni momenti critici della tua giornata prova invece a mettere due o tre gocce di olio essenziale di lavanda sulle tempie.