Aromaterapia e oli essenziali

Le pratiche qui descritte non sono accettate dalla scienza medica, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Queste informazioni hanno solo un fine illustrativo.

L’aromaterapia è un ramo della fitoterapia che utilizza gli oli essenziali distillati dalle piante per la cura del corpo. L’aromaterapia quindi cura un’ampia gamma di disturbi di lieve entità come il mal di testa, il raffreddore, i crampi muscolari o le punture di insetto.

Le origini di questa pratica risalgono agli antichi Egizi che già utilizzavano gli oli aromatizzati con le erbe per creare unguenti e lozioni medicamentose. Ma il termine con cui oggi conosciamo l’aromaterapia è stato coniato da Rene Maurice Gattefossè, un chimico francese che per primo si accorse di come gli impacchi di olio di lavanda riuscissero ad alleviare il dolore provocato dalle scottature.