Con il termine diagnostica si intende una serie di metodi e tecniche di indagine che consentono a medici e dottori di capire di quale disturbo sia affetto il paziente. La diagnostica non solo supporta la diagnosi del medico in presenza di una sintomatologia, ma è fondamentale anche come strumento di prevenzione di diverse malattie; si pensi, ad esempio, agli screening gratuiti offerti dal SNN (Sistema Sanitario Nazionale) per prevenire alcuni tipi di tumore e malattie croniche diffuse come il diabete.

Tra le più comuni indagini diagnostiche: la TAC (Tomografia assiale computerizzata), l’ecografia, la risonanza magnetica, la mammografia, la MOC (Mineralometria ossea computerizzata) nell’ambito della radiologia e diagnostica per immagini; il pap-test, l’esame del sangue, l’esame delle feci e il test dele urine per le analisi di laboratorio; scintigrafia e PET-TC (Tomografia a emissione di positroni) nell’ambito della medicina nucleare.